Privacy Policy Cookie Policy

Fare Soldi con YouTube!

Fare Soldi con YouTube
e Guadagnare con i Tuoi Video.

 

Fare soldi con YouTube? ecco come iniziare! 

Lo slogan: e per farti notare che su YouTube serve un’idea, una grande idea… più facile a dirsi che a farsi.

Considerando la moltitudine di persone presenti sulla piattaforma di Google però dovete impegnarvi fin da subito a creare qualcosa di originale che non sia già stato fatto da altri e che non sia stato fatto sufficientemente bene.

Insomma occorre spremere le meningi poi se va male e invece di un milione di visualizzazioni ne ottenete 10 potrete sempre rispolverare il solito “refrain” che va benissimo per tutte le occasioni e tutti gli ambiti, certo ę che per avere successo su YouTube bisognava iniziare 10 anni fa quando ancora non c’era nessuno.

In linea di principio questo è anche vero ma sostanzialmente anche falso.

A nostro avviso le idee funzionano sempre mentre la mancanza di concorrenza serve solo a far emergere proposte poco originali che dura nel lasso di tempo in cui la piattaforme ancora poco popolata per rimanere un punto di riferimento è con dialogo di massima per iniziare;

Cercate un settore che vi interessi:  comicità, tutorial o altro, ovvero cercate di trasformare una passione in un lavoro parlate di una cosa che piace e meno faticoso e genera migliori risultati.

Guardate con attenzione cosa è già stato fatto e cosa potrebbe essere fatto meglio soffermatevi soprattutto a esaminare i canali video che hanno più visualizzazioni.

Peraltro la mancanza di visualizzazioni di un canale potrebbe non essere il risultato di una cattiva idea ma semplicemente di una pessima rappresentazione della stessa.

Cercate di valutare in modo critico le vostre capacità e le vostre debolezze se sbagliate a fare le uova sode (un canale di cucina probabilmente è da evitare) ma se siete talmente eccessivi da generare mostruosità gastronomiche mai viste allora potreste forse mettere in pratica questa attitudine in un canale di cucina satirica.

Un modo per fare soldi con YouTube ad esempio; è creare un contesto in cui lo scopo non è quello di ingolosire gli utenti ma di farli ridere.

Cercate di creare un piccolo focus group di parenti e amici su cui testare in anteprima la nostra idea ovvero usate le vostre strette conoscenze come tester cercando di stimolare però il lato critico.

Vostra madre che vi ripete dall’età di tre anni che siete i più bravi potrebbe non essere attendibile per capire la reale validità del progetto se poi invece volete subito darvi in pasto alla rete (affari vostri) però la fuori il mondo è crudele e spesso le critiche spietate anche per video validi figuriamoci per quelli meno attraenti.

Volete cimentarvi in un settore già affollato? Per fare soldi con YouTube Cercate una chiave di lettura diversa e originale per esempio volete fare il comico? Non copiare quello che fanno gli altri cercate una vostra identità certo non facile in un settore popolato da molti canali di successo come iPantellas, Matano ormai una celebrità a gli autogol e così via.

Non pensate subito alle visualizzazioni oppure ai possibili guadagni, fate qualcosa che vi diverta che mi faccia stare bene fatela nel miglior modo possibile con tutta la passione che siete in grado di installarvi.

Se lavorerete in modo serio è costante le visualizzazioni e i guadagni saranno solo una diretta conseguenza.

Non trascurate la vostra attività online non lasciate passare troppo tempo tra un video e l’altro create una sorta di dialogo continuativo con le persone del vostro pubblico che crescerà video dopo video.

La costanza è la decisione sono due delle caratteristiche fondamentali per avere successo su Youtube e probabilmente anche nella vita.

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze e dall’aspetto (penso stralunato) degli youtuber di successo,  non sono certo lì per caso.

Se ti capitasse di conoscerne uno da vicino la prima cosa che probabilmente vi capiterebbe di notare il loro e la determinazione, eh sì! Infatti sanno esattamente cosa vogliono e come arrivare ad ottenerlo, non lasciatevi scoraggiare dalle critiche negative e non fatevi fuorviare da quelle positive,  valutata e con il dovuto distacco come uno strumento di analisi per fare crescere la vostra attività e quindi finalmente fare soldi con YouTube.    

Ci saranno sempre delle persone che vi attaccheranno con critiche feroci ingiuste ma questo è normale, YouTube non è altro che una proiezione del sociale di tutti i giorni che sono buoni e cattivi, gentili, sgarbati, intelligenti e idioti quelli non mancano mai anzi.

L’importante è analizzare l’insieme dei commenti e delle interazioni certo è che se la maggioranza dei vostri commenti e negativa qualche domanda dovrete pur cominciare a farvela ma se si tratta di una percentuale molto inferiore rispetto a quella dei commenti positivi allora non dovete preoccuparvi troppo.

Persino (Adele) con centinaia di milioni di visualizzazioni si porta dietro dei commenti negativi ma non credo che se ne preoccupi minimamente l’utente di “vattelapesca dove” che le dice di non saper cantare ha già le credenziali per aprire un canale comico demenziale.

La scelta del personaggio

Innanzitutto la prima domanda da porsi è sono un personaggio? 

Partiamo dall’ analizzare cosa voglia dire essere un personaggio si tratta di una persona che in qualche modo attira  su di sé l’attenzione degli altri.

Fin qui come definizione può funzionare anche per chi cerca di rapinare una banca ma non è il caso che ci interessa…  che provoca risate che catalizzi l’attenzione con i suoi discorsi che stupisce con la sua versione delle cose insomma spesso un leader e inconsapevole.

Inutile stare a pensarci troppo se siete perfettamente in grado di stabilire se avete un ascendente sugli altri o meno allora sapete anche di poter cominciare.

Chiaramente se non siete un personaggio allora è meglio che troviate un ruolo di autore trovando magari qualcuno che buca il video meglio di voi per cui scrivere testi in resistibile oppure anche ripiegare sulla produzione di video utilizzando i numerosi strumenti software offerti dalla rete e quindi disponibili.

Come perché un video diventa virale.

Ah, saperlo… cioè chiunque apre un canale YouTube parte dalla logica presunzione di aver capito tutto e che i suoi video saranno un successo, ma non sempre così.

Anzi, quasi mai molto spesso capita che un video pubblicato per caso senza grandi aspettative venga improvvisamente visualizzato e condiviso da migliaia di persone ovvero che diventi virale.

Le alchimie per fare soldi con YouTube che regolano questi processi sono ignote alla maggioranza delle persone, probabilmente anche a noi ci vuole quindi intuito fortuna e una buona dose di tempismo.

Pubblicare la cosa giusta al momento giusto ma anche essere aiutati da un “mid influencer” avere una persona seguita da almeno qualche migliaio di utenti che faccia da innesco per dare il via alla diffusione virale.

Tante variabili ci sono in mezzo ma forse più di ogni ragionamento astratto può essere interessante la cronistoria del dietro le quinte di un recente successo targato YouTube ovvero (rovazzi). un vero esempio di come fare soldi con YouTube. 

Con la canzone (andiamo a comandare) ha raggiunto in poche settimane 17 milioni di visualizzazioni più di 30 nel momento in cui scrivo per questo articolo.

Guadagnare con youtube divertendosi.

Tanto per cominciare prima di tutto bisogna affiliarsi.

Ma si guadagna pubblicando video su YouTube? Questa è un po’ la domanda delle domande!

A chi non segue le dinamiche della piattaforma di Google potrá in effetti sembrare impossibile che pubblicare video apparentemente demenziali possa generare dei guadagni, tuttavia è proprio così!

chiaramente ci sono molti modi di fare soldi con YouTube il primo è il più immediato e quello di iscriversi al (Programma Partner).

Per fare ciò occorre selezionare (Creator studio) cliccando sull’icona in alto a destra quella con la propria foto per intenderci e poi il canale…

… oltre a questo andiamo a cliccare su stato e funzioni dal menu a sinistra per verificare se il canale ha una buona reputazione sia per quanto riguarda il copyright sia per quanto riguarda le norme della community, in caso affermativo è presente un pallino verde di spunta.

Se così non fosse non sarà possibile iscriversi… e quindi monetizzare.

Ma pensiamo positivo sei pallini verdi sono presenti occorre cliccare su (attiva) in corrispondenza della voce (monetizzazione) in modo tale da inviare la richiesta per diventare un partner attraverso la monetizzazione pubblicitaria pubblicando annunci sui video.

A seguire occorre premere il pulsante (abilita il mio account) … dopodiché aggiornare la spunta alle 3  caselle presenti nella parte finale.

C’è da fare una piccola premessa…

I pagamenti avvengono solo tramite il sistema di (Google Adsence) quindi prima di attivare la pubblicità sui filmati e bene assicurarsi di collegare il proprio account YouTube.

In Adsence,  la procedura è automatica.

Un avviso su sfondo blu invita l’utente a creare associare un account Google Adsense quindi basta seguire la procedura guidata.

Ma quanto si guadagna con YouTube?

Non ce una formula esatta dipende dai molti parametri in gioco in ogni caso YouTube premia i suoi utenti in base al numero di visualizzazioni del video quindi col famigerato CPM ovvero il (costo di mille visualizzazioni).

FACCIAMO DUE CONTI:

Mediamente si guadagnano da 1 a €2 per 1000 visualizzazioni del video, con un milione di visualizzazione quindi si ottengono circa €1000 nella peggiore delle ipotesi se comunque volete più informazioni un ottimo sito per una serie di calcoli automatici di potenziali profitti è www.socialblade.com di cui parleremo anche

Comunque per fare un esempio abbiamo provato a calcolare i guadagni portati da 1000 visualizzazioni al giorno con un CPM compreso tra 0,25 e 4 euro e come si può vedere non ci si arricchisce di certo tuttavia spostando il cursore su 350.000 visualizzazioni si può arrivare fino ad un introito di 42000 euro al mese ovvero 2.625 euro nella peggiore delle ipotesi.

Se pensate che ci sono youtuber che fanno abitualmente oltre 300.000 visualizzazioni quotidiane capirete che youtuber può essere davvero una grossa opportunità di guadagno per fare soldi con youtube.

Se poi volete farvi qualche idea sugli youtuber o sui canali più frequentati basta accedere al menu top list su socialblade.com e dare un’occhiata impostando i vari filtri…

Questa è la lista dei migliori canali migliori, ovvero quelli più visti:

Cutiepiemarzia

favi dj tv

iPantellas

ilvostrocarodexter pulcino Pio

Rai

Warner Music Italy

the show

cicciogamer89

Frank Matano

fedezchannel

anima

surrealpower

yotobi.

Esaminando la classifica possiamo trarre una serie di indicazioni interessanti la Rai ad esempio azienda che ha dato il via la programmazione televisiva e del quindi l’archetipo del video sul web e sono settima superata addirittura dal canale seppure rispettabilissimo del pulcino Pio.

Ma come è possibile?

Il canale del pulcino Pio ha solo 87 video quello della Rai 3662 accrescere la spiegazione semplice i video della Rai non sono probabilmente così efficaci su youtube perché usano un linguaggio di comunicazione classico oramai superato per certi versi superato rispetto all’immediatezza degli YouTubers più acclamati.

Certo qualche dirigente Rai potrà bollare la questione affermando che gran parte degli iscritti ai canali favij ad esempio è composta da adolescenti e che il pubblico della Rai ha un diverso e più maturo.

Tuttavia tra qualche anno ci sarà un ricambio generazionale e questi adolescenti diventeranno il pubblico maturo siamo sicuri che guarderanno la Rai?

Qualche domanda forse sarebbe meglio porsela per tempo perché la tv generalista così come la conosciamo noi, rischia di finire molto prima del previsto senza gli adeguamenti correttivi.

Ecco un altro aspetto interessante se guarderete la classifica aggiornata tra qualche mese ho anche tra qualche anno dopo la pubblicazione di questo articolo molto probabilmente scoprirete che le posizioni sono rimaste pressoché immutate.

Non ci saranno sicuramente nuovi interessi e molto probabilmente neanche spostamenti significativi questo perché ormai le posizioni sono state prese

Raggiungere certi livelli per fare soldi con youtube è davvero difficile ma anche incrementare gli utenti iscritti oltre a un canale soglia può essere problematico, inoltre l’argomento di ricerca di YouTube finisce per suggerire sempre i canali più visti non appena iniziate a digitare qualche parola nel campo di ricerca succede proprio questo.

Questa situazione non fa che consolidare le posizioni dei canali già molto popolari.

Altri spunti di riflessione sempre in tema di posizionamento troviamo il canale di Frank Matano ormai popolarissimo uomo di spettacolo da quando si è votato al cinema e alla tv pubblica pochi video a distanza spesso di un mese o più dall’altro.

Eppure la sua classifica di scritti rimane immutata anzi ne guadagna.

È un classico esempio di posizione acquisita e difficilmente mutabile.

Succede peraltro la stessa cosa nel mondo delle app e quando un’applicazione ha avuto tantissimo successo rimane in classifica anche se smette di vendere in virtù dei risultati acquisiti in passato.

Sono gli algoritmi delle piattaforme a determinarlo ed evidentemente va bene così, tenere in bella evidenza casi di successo fa bene alla reputazione delle varie piattaforme che si tratti di YouTube o di App Store.

ora conscete le basi per fare soldi su youtube!

Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.